sabato 17 novembre 2007

domenica 11 novembre 2007

martedì 23 ottobre 2007

SPECIAL CRITICAL MASS

GIOVEDI' 25 OTTOBRE!!!!! ORE 18.30! P.ZZA S.ANNUNZIATA

speriamo che dopo tutti i volantini che sono stati messi si riuscirà a far davvero una critical mass con i fiocchi!!!
per chi vuole contribuire il link del volantino:
http://www1.autistici.org/brugolarossa/volantinocm_copia.jpg
in programma ci dovrebbe essere una probabile bikemusic,un tandem e fresca fresca di sartoria la bandiera di critical mass firenze!!!
speriamo di essere in tanti!!!
a giovedì!!!

lunedì 11 giugno 2007

Internazionale Ciclonudista




ANSA 10 Giugno

Migliaia di ciclisti nudi hanno pedalato per le strade di molte città europee, da Madrid a Parigi a Londra, per protestare contro l'inquinamento e rivendicare l'uso del mezzo di trasporto ecologico per eccellenza: la bici.

domenica 10 giugno 2007

Autosauri e Infosauri...


-
Io forse non ne sono capace ma mi pare impossibile aggiornare la pagina WIKI
"Critical Mass a Firenze" sul sito di Critical Mass italia.
Purtroppo, la medesima pagina è attualmente infiltrata dalla nota Onlus Ciclistica Firenzeinbici, di cui trovate il link, qui in alto a destra per ora (ma non credo ancora per molto).
-
Sulla pagina del sito di Critical Mass italia, Firenzeinbici propaganda soprattutto se stessa e una propria ciclopasseggiata, connivente con Consiglio di Quartiere 2. Infatti cito "E per fortuna nel Quartiere 2 siamo “priviliegiati” rispetto ad altre parti della città: disponiamo di una discreta rete ciclabile, anche se migliorabile e al di sotto della domanda effettiva."
-
"Firenzeinbici.net" era in origine un sito cha supportava egregiamente Critical Mass. Da quando il sito è diventato organo della associazione Firenzeinbici ONLUS, ha rovesciato il precedente atteggiamento, arrivando a lanciare una sua ciclopasseggiata in coincidenza (disorganizzativa) con la CIEMMONA 2007. Ovviamente, ha pure evitato di segnalare la stessa esistenza di una ciemmona intergalattica e di un Rome Bike Forum agli ingenui ciclisti fiorentini che non devono neppure sospettare realtà del genere ma accorrere compatti ad iscriversi Firenzeinbici ONLUS. Che, d'altra parte si è premura di informarci sull'avvenuta nomina del nuovo presidente della Fiab.
-
D'altra parte (spero bene...) qualcun'altro si è premurato di cancellare su Wikipedia tutti gli appuntamenti delle masse critiche italiane, come ci informa Alessio, che li ha recuperati e riproposti nel suo blog di Alessio.
-
MA QUANTO DA FASTIDIO CRITICAL MASS!
Non solo agli autosauri imbizzarriti, ma anche a ciclisti attivisti associati. O no?

sabato 9 giugno 2007

Pseudo-multe e Bici-sequestri



.
All'appena trascorsa sessione mensile della Cicloaccademia di Massa in Piazza Santissima, un'amabile Signora è intervenuta presentandoci un modulo comunale, che ella trovò affisso in via Petrella, alla propria ed altrui biciclette, a cura di tali volontari dell'Auser. Pare trattarsi di vigili in pensione, costretti a soddisfarsi con pseudo-multe di sosta vietata. Purtroppo, l'amabile Signora ha pure riferito che, dopo le pseudo-multe, in via Petrella sono arrivati gli accalappiabici, comandati da Vigili in servizio, istigati da quelli in pensione. In conclusione: ancora retate e sequestri di bici. Pare sia una iniziativa "Amo Firenze".
Il disagio dei vigili anziani è un grave problema sociale e ci riguarda tutti. In particolare i ciclisti di città, che non hanno rastrelliere a sufficienza ove parcheggiare il loro mezzo ecologico e che perciò, si trovano costretti a incatenarlo dove e come possono, per non favorire quei ladri di bici, che dopo ci si comprano la droga, con gli antiproibizionisti che poi li difendono.
Stiamo raccogliendo firme su una petizione che segnali il problema al Signor Sindaco o, in sua assenza, all'Assessore Cioni, entrambi sensibili ai disagi dell'inquinamento, del traffico, della droga e degli anziani, come dimostrano i molteplici Uffici: dagli Stili di Vita al Consumo Critico, dalle Grandi Opere alle Piccole Cose.