giovedì 17 maggio 2007

fiere ecologiche

Sta per aprire la ipocrita (secondo me) fiera di Ruotati...
ma il Partito Ciclista Italiano va incontro alle masse.
Perciò il Tesoriere del PCI sarà presente, nei momenti + opportuni, nel senso di affollati e mediatizzati, con tutti i ninnoli propagandistici su un buffo "bici stand ambulante" non autorizzato. Buffo, ovviamente, con l'esclusivo e ignobile scopo di attirare attenzione.

Tra i ninnoli proposti, se per miracolo fosse già pronto e arrivato, ci starebbe assai bene "il volantino" di CMfi. "Il volantino" di CMfi come tutti sapete, è a cura di chiunque decida di prendersene cura.
Io suggerisco solo di includerci graficamente una specie di vero calendario, con su le crocette delle varie CM 2007. Così si capisce facilmente che CM non è un Movimento ecc.
ma una coincidenza organizzata. E si capisce bene quando c'è. Per gli altri messaggi e disegni inclusi nel foglio, c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Chi facesse i volantini si ricordi di portare l'eventuale scontrino della copisteria per recuperarci le spese con il ricavato dei gadget del PCI.

Chi ha voglia, può aggregarsi al Partito in piazza santa croce, oppure agire autonomamente, come CM, CMfirenze o Pinco Pallino

Se credete di partecipare al Gran Premio, probabilmente dovreste indossare una pettorina numerata con scritto su FIAT.
La bici del Partito naturalmente partecipa alla partenza e all'arrivo del Gran Premioper con l'esclusivo e ignobile scopo di beneficiare della telecronaca, senza perdere tempo a girarsi una città semideserta. La pettorina sarà ritagliata e risponsorizzata a dovere.

+
Terra Futura, altro covo di ipocriti.
Anche senza spazio stand, non sarebbe vietato sostare all'ingresso con bici attrezzata. Sabato mattina e PM la folla sarebbe più sensibile, invece la domenica pascola più gregge.

+
Ovviamente, nella vita, c'è anche di meglio da fare che i militOnti cicloattivisti. Però allora, è meglio evitare discussioni e progetti teorici.

lunedì 14 maggio 2007

Video CM di Aprile

Erba, fiori e api in vicicletta.
Non dite che siamo pochi, dite che siamo.

lunedì 7 maggio 2007

Pubblicità Pro Bici



Per superare l'angoscia militante e lo spreco cartaceo del tradizionale volantinaggio, Pubblicità Pro Bici ha escogitato un originale espediente micromediatico: è un post-it timbrato con una coppia di timbri rotondi, evocativi della bicicletta. I 2 timbri contengono i testi essenziali per ritrovarsi ogni mese a Critical Mass, oltre all'indirizzo di questo Blog, con un modesto errore di stampa: "blogspoc" invece di "blogspot"... perché i timbri si fecero all'estero per motivi puramente economici (14 euri ciascuno). Si aggiungano le spese modestissime di un blocchetto di post-it sottomarca (1,10 euro per 100 foglietti).
Ora magari un semiologo potrebbe sbrodare sullo choc attenzionale di chi si ritrovi, attaccato sulla bici, un foglietto giallo con timbri, chiaramente evocativo di una multa. Ma c'è qui dentro ancora tanta roba da addottorarsi o masterizzarsi a pienissimi voti in micro-arredo urbano, scienze della comunicazione e quant'altrismi vari.
D'altra parte, c'è il ciclo-attivista, questo soggetto virtuale che si sbatterebbe e/o godrebbe a propagandare coincidenze organizzate ed eventi ciclo-ludici. Lui, derivando psico-geograficamente, e pure nei suoi percorsi coatti bici-lavoro-casa (velò-boulòt-dodò), può ora arrestarsi di fronte alle bici più simpatiche in parcheggio, e altrettanto di fronte ai siti sensibili, per regalare un piccolo invito al Grande Appuntamento: CRITICAL MASS! O CHE ALTRO?

Alla partenza di CM FIRENZE 11 MAGGIO 2007, PUBBLICITA' PRO BICI offre l'uso gratuito dei timbri, e fornisce i post-it a prezzo di costo (1,10 euro per 100 foglietti). Gli svolazzi grafici eventuali sono a cura dell' utente ciclo-attivo.

domenica 6 maggio 2007